Le otto cose da sapere sulla propria polizza auto

Ecco le 8 cose da sapere sulla propria polizza auto.

A proposito della polizza RCA è importante sapere che:

  1. circolazione di un veicolo non assicurato in Italia comporta il sequestro del veicolo e un’ammenda;
  2. il mancato pagamento del premio di polizza, entro 15 giorni dalla scadenza, equivale a non essere assicurati;
  3. l’assicurazione RC auto è obbligatoria anche se un veicolo non è utilizzato, ma resta parcheggiato su strada o luogo pubblico; se è parcheggiato in un luogo privato, invece, l’assicurazione può non essere attivata;
  4. la responsabilità civile auto ricade sul proprietario o locatario oppure usufruttuario dell’autovettura in solido con il conducente del veicolo; se una persona guida un veicolo non di sua proprietà e non assicurato, sarà chiamata a risponderne e a pagare in solido con il proprietario;
  5. le Compagnie di Assicurazione che stipulano polizze RC auto hanno l’obbligo di accettare la richiesta di copertura ricevuta per assicurare un veicolo. Le compagnie di Assicurazioni possono recedere da un contratto RCA di un proprio cliente, ma sono obbligate ad assicurare la stessa auto se il proprietario richiede nuovamente alla stessa compagnia di assicurarsi;
  6. la polizza RCA non copre i danni del conducente: per questo è consigliabile stipulare una specifica polizza aggiuntiva al costo di poche decine di Euro;
  7. la maggior parte delle polizze RC auto non coprono gli incidenti avvenuti con guida senza patente o con patente scaduta, in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti; alcune non coprono neppure i sinistri avvenuti con veicoli non sottoposti a revisione, o con pneumatici non omologati o con veicoli che hanno motori modificati. Si consiglia pertanto di far inserire nel contratto la clausola di RINUNCIA ALLA RIVALSA;
  8. il premio RCA è composto anche dal Contributo versato al Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.), il cui importo viene specificato in polizza e nelle relative quietanze; tale contributo è detraibile dal reddito imponibile annuo.

Per saperne di più chiama il nostro servizio di informazioni e consulenza 800.820.820 o scrivi a info@roveda.it