Assicurazione Casa: Cosa Copre e Come Scegliere la tua Polizza Casa

Perché è utile un’assicurazione sulla casa?

In un Paese come l’Italia, investito sempre più spesso da catastrofi naturali ed eventi atmosferici eccezionali, che si aggiungono a caratteristiche morfologiche e geologiche del suolo già piuttosto complesse, proteggere la propria casa sta diventando una priorità.

Alluvioni, inondazioni, terremoti, ma anche incendi, atti vandalici e furti: i motivi per tutelare il bene dal valore più alto che abbiamo sono molti, tra cui anche quello della responsabilità civile della proprietà e/o della vita privata, dell’assistenza e della tutela legale.

In questo contesto, stipulare una Polizza sulla Casa permette di dotarci di un sistema di garanzie per difenderci dai rischi a cui siamo esposti quotidianamente, ma anche di ridurre le spese che sosteniamo annualmente per il nostro bene più prezioso: il danno di un imprevisto, infatti, può costare molto di più di quel che si paga per una polizza.

Ma come scegliere quella giusta?

Assicurazione sulla casa: come scegliere la polizza casa

La polizza ideale è quella che ci consente di salvaguardare la nostra abitazione da un gran numero di rischi, ma deve anche essere flessibile e personalizzabile in base alle proprie specifiche esigenze.

Oggi, più di prima, esiste un’ampia varietà di soluzioni che ci lasciano liberi di decidere cosa proteggere e cosa mettere sotto garanzia, definendo anche i rispettivi massimali. Tra gli eventi che possiamo decidere di coprire troviamo: incendi, atti vandalici, furti, danni da corto circuito elettrico, rottura dei vetri esterni, danni da allagamenti o infiltrazioni d’acqua, eventi atmosferici, danni che la propria casa può causare a terzi (come infiltrazioni o allagamenti, ma anche oggetti che cadono da terrazzi o balconi), responsabilità civile della famiglia (riguardante i danni provocati dagli stessi abitanti dell’immobile verso terzi dentro o fuori l’abitazione), eventuali coperture legali in caso di liti o di danni procurati a terzi, e così via. E’ importante sapere infatti che la polizza può coprire sia il danno subìto sia quello provocato dal proprietario.

Assicurazione sulla casa e assicurazione condominiale

In caso di residenza presso un appartamento di un condominio, si parla di anche di assicurazione condominiale, che generalmente deve coprire il patrimonio immobiliare, la responsabilità civile e quella degli amministratori del condominio.

E’ possibile decidere di stipulare una polizza sulla propria casa anche quando sia già presente un’assicurazione condominiale: in questi casi entrambe dovranno intervenire per risarcire la propria parte di danno causato dall’assicurato. Da questo punto di vista è quindi consigliabile verificare prima le coperture dell’assicurazione condominiale, per sapere fino a che punto risponde il condominio e quando invece deve rispondere il proprietario della singola casa.

Hai bisogno di una consulenza per la tua Polizza Casa? Compila la form di Richiesta Informazioni, oppure contattaci al numero 800.820.820 o alla mail info@roveda.it!

Richiedi Informazioni