Passeggeri e cinture di sicurezza non allacciate: cosa si rischia?

Passeggeri e cinture di sicurezza non allacciate: cosa si rischia?

Il nostro Codice della Strada stabilisce l’obbligo delle cinture di sicurezza allacciate per tutti i passeggeri del veicolo, sia dei sedili anteriori che posteriori, oltre naturalmente al conducente.

Spesso però chi siede sui sedili posteriori dimentica o si rifiuta esplicitamente di utilizzarle, senza forse sapere i rischi e le conseguenze che potrebbero colpire sia loro stessi che il conducente.

In caso di incidente stradale, infatti, se i passeggeri hanno riportato lesioni non gravi anche a causa del mancato uso delle cinture, nel caso in cui uno di loro sporgesse denuncia il conducente potrebbe subire un procedimento penale.

In caso di lesioni gravi o gravissime (con prognosi superiore a 40 giorni), invece, il conducente può rischiare una condanna e con essa la revoca della patente per ben 5 anni.

Non è però necessario che vi sia un incidente stradale per incorrere in problemi a causa delle cinture di sicurezza non allacciate.

Se si viene scoperti anche durante un semplice controllo, infatti, sia il conducente che tutti i passeggeri maggiorenni rischiano una multa e una decurtazione di 5 punti dalla patente. E se poi si registra una nuova violazione entro due anni, oltre a queste sanzioni c’è la sospensione della patente da 15 giorni a due mesi.

Inoltre, il conducente va incontro alle stesse sanzioni in presenza di minorenni senza cinture. Non viene però considerato responsabile se a bordo c’è un genitore del minore, in quanto la sanzione pecuniaria e la sottrazione dei punti dalla patente colpirebbero solo quest’ultimo.

Vuoi tutelarti da ogni rischio e da eventuali imprevisti durante la circolazione? Richiedi una nostra consulenza gratuita: contattaci al numero 800.820.820 o alla mail info@roveda.it.

Preziosi e pregiati: al sicuro, in casa e fuori

Possiamo tutelarci non solo se lasciamo i nostri beni più preziosi in casa, ma anche se sono momentaneamente in custodia presso artigiani o esercenti, vittime di rapine o furti. IL QUESITOValeria è finalmente in ferie e guida in autostrada verso...

La prevenzione? Si fa con la polizza salute

Sempre in crescita l’interesse nei confronti delle polizze sanitarie, in particolare per quei prodotti che offrono servizi innovativi legati alla prevenzione e che si interfacciano con i canali digitali. Un dubbio da risolvere subito, la necessità di un consulto telefonico...