Come proteggersi dagli eventi atmosferici

Gli eventi temporaleschi sono spesso causa di gravi danni sia nelle grandi città che nei piccoli centri.

Se è vero che spesso questi eventi sono poco prevedibili è anche vero che casa e auto sono i beni che dovremmo proteggere di più da possibili danni originati da calamità atmosferiche.
Nel caso della propria auto,  si ha la soluzione con la garanzia accessoria Eventi naturali, che copre l’assicurato in caso di danni materiali e diretti subiti dal veicolo in conseguenza di un evento naturale” o “evento atmosferico” come: alluvioni, trombe d’aria, grandine, neve e ghiaccio e altro.
Questo tipo di garanzia diventa molto importante se, ad esempio, il proprietario dell’auto non dispone di un box in cui proteggerla ed è costretto a lasciarla costantemente esposta agli agenti esterni.
Qualora il danno sia tale da comportare la distruzione completa del veicolo, la compagnia assicurativa è tenuta a rimborsare all’assicurato il valore commerciale dell’automobile al momento in cui è avvenuto il sinistro.

Ancora più interessanti sono le polizze che prevedono per i fabbricati residenziali, commerciali o industriali, una copertura contro inondazioni o frane, alluvioni o smottamenti: eventi che non sono così rari, in particolare in alcune zone del territorio nazionale.

Il nostro consiglio è quello di valutare il rischio dei Vostri beni in relazione alla loro ubicazione.
La nostra consulenza parte anche dalle polizze che avete in essere con altri assicuratori.

Per informazioni n. verde 800.820.820 oppure cerca la nostra sede a Voi più vicina su www.roveda.it.