Hai causato un incidente? Non paghi l’aumento in polizza. Ecco la proposta.

Il Bonus Protetto è una clausola offerta da alcune compagnie nostre partners che permette, al primo incidente con colpa, di conservare la classe di merito interna alla compagnia, maturata precedentemente.

In pratica il meccanismo Bonus Malus non viene attivato e il premio della polizza non aumenta. Un bel risparmio per i nostri clienti che con una piccola differenza all’ atto dell’acquisto della polizza, si tutelano per un aumento del premio conseguente alla denuncia del primo sinistro.

Bisogna sapere però che il meccanismo funziona solo se si decide di restare fedeli alla propria compagnia assicurativa, poiché il Bonus Protetto conserva la classe di merito interna, mentre la Classe Universale (CU), riportata dall’ attestato di rischio, per Legge risentirà dell’incidente.

Alcune compagnie poi danno la possibilità di inserire la clausola Bonus Protetto solo in determinate condizioni: per esempio se il cliente non ha riscontrato incidenti nei due anni precedenti o se l’attestato sia completamente “pulito”, ovvero privo di sinistri negli ultimi 5 anni.

Contatta i nostri uffici per il miglior preventivo della tua polizza auto o dei tuoi cari (o della tua azienda).

In vacanza con loro

Oggi viaggiare con i nostri animali domestici è molto più semplice rispetto al passato. E, per una maggiore tutela, non dimentichiamo di stipulare una polizza a loro dedicata. Viaggiare con i nostri amici pelosi? Si può fare. Sono molte ormai...

Welfare aziendale: nuove opportunità?

L’attenzione da parte del legislatore al tema del welfare aziendale lo rendono un argomento sempre più “vivo”. Vediamo le novità e i possibili futuri sviluppi. FAMILY ACTNel  testo della legge delega nota come “Family Act”, troviamo espressamente l’invito affinché il...