Come risparmiare fino al 60% sulla tua RC Auto

Se Milano, Como e Bergamo rientrano tra le 100 provincie italiane che presentano i premi assicurativi più alti, esiste però un sistema per tagliare una parte dell’importo dovuto.

Con la nuova legge, infatti, la scatola nera in auto assume valore di prova in caso di sinistri, fornendo un importante supporto per la determinazione delle responsabilità, ma non solo.

Scatola nera per auto: come funziona?

La scatola nera, detta anche Black Box, è un dispositivo di localizzazione GPS collegato da remoto a un database in cui vengono registrati 24h su 24 un’insieme di dati, tra i quali:
Posizione del veicolo;
Percorrenze: le soste e le ripartenze, tracciandone la durata in giorni, ore e minuti, compresi i km totali percorsi specificando se avvengono in orario diurno o notturno, in strade urbane, extraurbane o in autostrade;
Velocità: registra costantemente la velocità tenuta dal guidatore, incluse accelerazioni e decelerazioni avvenute nei tratti percorsi;
– Storico delle marce inserite, fornendo un quadro dello stile di guida del conducente;
Eventi crash, ovvero eventuali momenti di impatto del veicolo con altri veicoli, cose o persone, fornendo dati sul giorno, il luogo, i mutamenti di velocità, tipo di impatto e intensità di quest’ultimo, compresa l’eventuale attivazione di sistemi di sicurezza quali gli airbag.

Scatola nera e Rc Auto: i vantaggi

Tanto per cominciare, la scatola nera viene installata gratuitamente all’interno del cruscotto e non crea alcuna interferenza con le altre tecnologie del veicolo. Permette inoltre una serie di vantaggi:

  • Riduzione del costo della polizza assicurativa: la legge dispone che le compagnie assicurative debbano riservare uno sconto agli automobilisti che installano la black box; i dati registrati da quest’ultima, consentono poi di creare polizze sempre più personalizzate in base alla qualità e al proprio stile di guida, rilevando un “punteggio” del guidatore sempre consultabile online;
  • Ricostruzione della dinamica esatta dell’incidente: fornisce al conducente una sicurezza in più in caso di controversie anche legali con gli altri guidatori e velocizzando le pratiche del sinistro.
  • Grazie alla localizzazione sarà possibile ottenere assistenza immediata 24h su 24, in caso di guasti e necessità di intervento del carro attrezzi, ma anche rintracciare in modo immediato il proprio veicolo in caso di furti.

Scatola nera e Rc Auto: un risparmio?

Come già anticipato, è soprattutto nelle città dove i premi assicurativi sono piuttosto alti che l’utilizzo della scatola nera può fornire un valore aggiunto, dal momento che queste presentano un elevano numero di incidenti e dei cosiddetti “sinistri fantasma”. Secondo alcuni dati ANIA, inoltre, la presenza in auto della black box riduce del 20% il rischio di incidenti, con una conseguente diminuzione anche dei costi assicurativi, che ha raggiunto perfino il 60% per alcune categorie di automobilisti. Un vantaggio dunque in termini economici ma anche di sicurezza alla guida.

Sei interessato a saperne di più sulla scatola nera per auto? Contattaci alla info@roveda.it o al numero 800.820.820, sapremo fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Richiedi Informazioni