Seconda casa: dimentichi niente?

L’estate sta finendo e per i fortunati possessori di una casa per le vacanze è arrivato il momento di chiudere la propria dimora, magari in attesa del prossimo ponte o weekend lungo per potersela godere di nuovo.

Ma ti sei ricordato di fare tutto il necessario? Ecco le cose da non dimenticare mai:

  1. Controllare che non ci siano avanzi di cibo o alimenti nel frigorifero, nelle dispense, nel forno: meglio non correre il rischio di ritrovarsi spiacevoli invasioni di formiche o farfalline;
  2.  Staccare tutte le utenze: acqua, luce, gas;
  3. Chiudere tutte le finestre e le imposte, controllando anche che siano chiuse a chiave tutte le porte di ingresso;
  4. Ultimo, ma non certo per importanza, un quarto punto che noi di Roveda Assicurazioni consideriamo fondamentale: ricordati di stipulare (o rinnovare) la polizza della tua seconda casa!

Proprio l’assenza prolungata del proprietario e il mancato intervento immediato possono far sì che anche piccoli incidenti siano la causa di danni importanti. Ecco alcune delle garanzie grazie alle quali puoi tutelare il tuo immobile e dormire sonni tranquilli anche quando la tua casa dovrà restare chiusa per diversi mesi:

  • Gelo e relativa rottura degli impianti idrici;
  • Allagamento e danni materiali diretti alle cose assicurate;
  • Spese di ricerca, riparazione e ripristino in caso di rottura, guasto od occlusione accidentali che abbiano provocato fuoriuscita di acqua o dispersione di gas dalle relative tubazioni.

In più, molte delle nostre polizze contemplano l’opzione assistenza, che garantisce l’invio di un tecnico specializzato non appena il guasto venga segnalato.

Vieni in agenzia per saperne di più e trovare la soluzione su misura per te.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Fiducia e consulenza: il ruolo centrale dell’intermediario

Quanto contano elementi come la fiducia e la capacità di comunicare con chiarezza nel comportamento assicurativo degli italiani? Moltissimo, secondo l’ultima indagine IVASS Gli Italiani continuano ad assicurarsi poco: non perché non siano avversi al rischio (lo sono molto), ma...

Cyber risk? Abbiamo la soluzione!

Gli attacchi informatici, in particolare i ransomware, sono in continuo aumento, specie tra le piccole e medie imprese: ecco come tutelare al meglio la propria azienda. Gli attacchi hacker si sono decuplicati in un anno passando dai 460 registrati tra il...