Vacanze 2020: italiani in cerca di tutele

Quella del Covid-19 sarà un’estate incerta, sia per quanto riguarda le regole del distanziamento sociale sia per la situazione economica, che ha portato alcune aziende a decidere di non chiudere durante il mese di agosto.

Secondo una recente indagine di Demoskopika e rilasciata in esclusiva ad ANSA, infatti, quest’anno il 49% degli italiani rinuncerà alle vacanze: chi per ragioni di sicurezza e timore di mettersi in viaggio (24,9%), chi invece per motivi prettamente economici (15,3%).
Il 51% ha quindi deciso di partire, anche se solo il 5,5% ha già prenotato: sono ancora molte le incognite su come evolverà la situazione. L’invito generale è stato quello di riscoprire il turismo nazionale: tra le mete privilegiate troviamo la Sicilia, seguita da Toscana e Puglia.

Se per molti le condizioni economiche saranno un ostacolo, per coloro che invece hanno timore per la sicurezza sanitaria una scelta strategica potrebbe essere quella di attivare una polizza viaggio: in caso di annullamento del viaggio  all’ultimo minuto, infatti, non si rischierà di perdere i soldi della prenotazione e, inoltre, si potrà godere di una costante assistenza sanitaria, con un consulto medico sempre disponibile 24h/7gg.

Un piccolo gesto di prevenzione e prudenza, molto utile soprattutto in questo periodo di incertezze, per tutelarsi e godersi appieno la propria vacanza.

Per ricevere maggiore informazioni, chiamaci al Numero Verde 800.820.820 o scrivici alla mail info@roveda.it: sarai ricontattato per una consulenza personalizzata e un preventivo gratuito.

Turismo esotico? Sì, ecco come!

Se siete amanti delle vacanze invernali in mete esotiche, i corridoi turistici Covid free e le polizze assicurative travel sono ottimi strumenti che permettono di viaggiare in sicurezza. Vacanze all’estero? Non è impossibile farlo in sicurezza, anche in tempo di...

Long Term Care: la serenità per il nostro futuro

La perdita dell’autosufficienza è una prospettiva che spaventa più dell’invecchiamento in sé: per questo è meglio pensarci e tutelarsi per tempo. Gli Italiani hanno paura di invecchiare? Può sorprendere, ma la risposta in realtà è “non molto”. Solo il 35%...